ARTI Regione Puglia
Cerca nel sito
Calendario Eventi
« Maggio - 2018 »
LuMaMeGiVeSaDo
 010203040506
07080910111213
14151617181920
222324252627
28293031 





Home » PROTOTIPANDO - SEZIONE FAQ

Avviso pubblico per la raccolta di manifestazioni di interesse per l’eventuale realizzazione in via sperimentale di progetti su piccola scala per misure Proof-of-Concept

FAQ

In questa sezione è disponibile una lista, in costante aggiornamento, delle domande e delle risposte di interesse comune relative all'Avviso pubblico PROTOTIPANDO.


1.    Si può presentare la domanda per il prototipo di un modello di utilità?
No. Le manifestazioni di interesse per l’eventuale realizzazione di progetti su piccola scala per misure Proof-of-Concept possono riferirsi solo a brevetti concessi o a domande di brevetto pubblicate.


2.    Sono ammesse le attività di ricerca?
No. Non sono ammesse le proposte che mirano in tutto o in parte al completamento delle attività di ricerca.


3.    Esiste la possibilità come azienda privata di partecipare al bando?
Le manifestazioni di interesse per l’eventuale realizzazione di progetti su piccola scala per misure Proof-of-Concept devono riferirsi a brevetti riconducibili ad una 1 o più delle 6 KET o al settore dell’ICT, di cui siano titolari Università e/o Enti Pubblici di Ricerca pugliesi e/o spin-off ovvero start-up aventi sede in Puglia.


4.    Quanto tempo si ha a disposizione per la realizzazione del Proof-of-Concept?
I Proof-of-Concept devono essere immediatamente realizzabili e avere una durata massima di tre mesi.


5.    Per partecipare all’Avviso è necessario che il brevetto sia depositato o va bene anche sia in fase di deposito?
Le manifestazioni di interesse per l’eventuale realizzazione di progetti su piccola scala per misure Proof-of-Concept possono riferirsi solo a brevetti concessi o a domande di brevetto pubblicate.


6.    In caso di eventuale esito positivo, la realizzazione del prototipo è affidata a un’azienda proposta dal proponente in sede di progetto o designata da ARTI?
I costi per la realizzazione delle proposte saranno oggetto di attenta valutazione da parte di una commissione nominata dall’ARTI. In caso di valutazione positiva della domanda presentata, ARTI procederà direttamente a sostenere i costi di realizzazione, effettuando in proprio i relativi acquisti con l’applicazione della normativa vigente in tema di appalti pubblici, anche per quanto concerne le modalità d’individuazione del/i fornitore/i.


7.    Posso partecipare all’Avviso se ho depositato il brevetto, ma non è ancora reso pubblico?
No. Le manifestazioni di interesse per l’eventuale realizzazione di progetti su piccola scala per misure Proof-of-Concept possono riferirsi solo a brevetti concessi o a domande di brevetto pubblicate.


8.    Sono ammissibili i costi relativi alle seguenti attività: servizi per la marcatura CE; servizio/licenza per l'integrazione di un nostro applicativo software in una piattaforma software adeguata; servizio di progettazione di un hardware portatile che implementi prestabilite specifiche tecniche?
Sì. I servizi elencati sono coerenti alle azioni finalizzate allo sviluppo commerciale di una tecnologia.


9.    É necessario indicare sin da ora eventuali fornitori e occorre che i fornitori siano accreditati sull'Albo di ARTI o su Empulia?
Il budget presentato nella domanda di partecipazione all’Avviso dovrà essere adeguatamente dettagliato per consentire un’immediata operatività all’iniziativa. In caso di valutazione positiva della domanda presentata, ARTI procederà direttamente a sostenere i costi di realizzazione, effettuando in proprio i relativi acquisti con l’applicazione della normativa vigente in tema di appalti pubblici, anche per quanto concerne le modalità d’individuazione del/i fornitore/i. ARTI utilizza, per le procedure di acquisto in economia, l’Albo dei fornitori “Empulia”.

10.    La domanda di partecipazione può essere presentata direttamente dall’Azienda Spin-Off Universitaria che è detentrice del brevetto oggetto della proposta? Oppure la domanda dev'essere presentata obbligatoriamente da un team di "persone fisiche”?
La domanda può essere presentata sia da una singola persona fisica che da un team di persone fisiche. Nel modulario occorre specificare il rapporto di collegamento del proponente o del responsabile del team con l’organismo titolare del brevetto o della domanda di brevetto.


11.    I componenti del team, che presentano la domanda di partecipazioni, possono coincidere (almeno parzialmente) con i soci dell'azienda spin off detentrice del brevetto oggetto della proposta?

Sì.


12.    Per quanto riguarda i fornitori, è possibile indicare nel piano delle attività un’azienda estera, qualora sia l’unica in grado di erogare un servizio altamente specializzato? Se è sì, in tal caso l'iscrizione all'Albo dei fornitori Empulia potrebbe essere difficoltoso (se non impossibile) per tale azienda.
ARTI procederà agli acquisti secondo quanto previsto dalla normativa vigente in tema di appalti pubblici. Pertanto, in relazione alla specifica tipologia di beni e/o servizi da acquistare, potrà fare ricorso o meno all’Albo dei fornitori “Empulia”.

13.    Cosa si intende per domanda di brevetto pubblicata?
Per domanda di brevetto pubblicata si intende un brevetto già consultabile presso le banche dati brevettuali e, quindi, accessibile al pubblico (il brevetto viene pubblicato dopo 18 mesi dalla data di deposito della domanda, ovvero dopo 90 giorni se il richiedente ne ha fatta esplicita richiesta).

  PROTOTIPANDO