ARTI Regione Puglia





La Rete
LIPP - Laboratorio pubblico di ricerca Industriale Pugliese dei Plasmi

www.chimica.uniba.it/ricerca/reti-di-laboratorio/lipp   

La Rete si occupa di realizzare processi customizzati hi-tech di modifica superficiale e sistemi innovativi e non inquinanti di trattamento di materiali via plasma su scala pre-competitiva, da trasferire al sistema industriale. Utilizza il plasma (attraverso la deposizione di film sottilissimi su superfici) per modificare alcune caratteristiche superficiali di manufatti e prodotti industriali. Attraverso la tecnologia plasmochinmica, infatti, tutti i materiali possono essere nobilitati via plasma con nuove proprietà: aumento di adesione ad altri materiali; proprietà distaccanti; carattere idrofilo/idrofobo; resistenza alla corrosione; colorabilità; proprietà barriera ai gas; proprietà antigraffio; caratteristiche antimacchia; compatibilità con sistemi biologici, resistenza alla colonizzazione di alghe e muffe; proprietà anti-fiamma; etc.

Chi siamo
Partecipano alla Rete le seguenti unità di ricerca: il Dipartimento di Chimica dell’Università di Bari; l’Istituto di Metodologie Inorganiche e dei Plasmi (IMIP) del CNR.
Il coordinatore scientifico è Pietro Favia dell’Università di Bari.

Cosa possiamo fare con le nostre attrezzature e tecnologie
La Rete offre al sistema d’impresa un insieme di servizi, tra cui: sviluppo e ottimizzazione “personalizzata” di processi via plasma su substrati industriali; consulenza su processi e reattori plasmochimici; caratterizzazione avanzata di materiali e di superfici; formazione e training on the job.

Settori target
TAC (Tessile-Arredamento-Calzaturiero), Agroalimentare, Meccatronica, Microelettronica, Aerospazio, Biomedicale, Gioielleria.