ARTI Regione Puglia
Cerca nel sito
Calendario Eventi
« Settembre - 2017 »
LuMaMeGiVeSaDo
 010203
04050607080910
11121314151617
181920222324
252627282930 





Il Progetto ILO2
                      
Le Azioni

Area Stampa

Multimedia


La Rete ILO Puglia tra risultati conseguiti e le prospettive di Puglia 2020



 



Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca – ILO2

Il  principale obiettivo del Progetto, coordinato dall’ARTI, su incarico dell’Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l’Innovazione della Regione Puglia, è quello di rafforzare la strategia di cooperazione bilaterale tra ricerca e impresa, nonché di valorizzare i risultati della ricerca pubblica attraverso l’azione della Rete regionale degli Uffici per il Trasferimento Tecnologico (denominati “ILO”) delle Università e degli EPR pugliesi, mediante:
•    lo sfruttamento industriale e commerciale della proprietà intellettuale
•    la creazione e il consolidamento di start up innovative e spin off accademiche.
Per fare questo, il ILO2 si propone di:
•    valorizzare sul piano economico e imprenditoriale le attività di ricerca pubblica (attraverso la commercializzazione dei brevetti, il licensing, la creazione di spin off e start up innovative)
•    raccordare il sistema pubblico con la domanda di ricerca applicata proveniente dall’industria (attraverso i contratti di ricerca e gli accordi di trasferimento tecnologico)
•    rafforzare le capacità professionali e manageriali degli addetti degli uffici ILO
•    diffondere i risultati raggiunti dal Sistema Regionale dell’Innovazione.

Convenzione sottoscritta in data 06/05/2010 tra la Regione Puglia – Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l’Innovazione, Servizio Ricerca e Competitività e l’ARTI per l’affidamento delle attività.

 

La Convenzione

Il modello di funzionamento tipico degli uffici ILO

 


Modello base di funzionamento

Modello base di funzionamento - parte grafica

Check List


 

I partner e il coordinamento

 

Partner di ILO2










Comitato Tecnico-Scientifico
Augusto Garuccio, Università di Bari
Vito Albino, Politecnico di Bari
Loreto Gesualdo, Università di Foggia
Carlo Margiotta, Università del Salento
Maria Teresa Cuoccio, LUM Jean Monnet
Francesca De Leo, CNR
Filippo Ammirati, ENEA
Giuliana Trisorio Liuzzi, ARTI
Stefano Marastoni, ARTI
Andrea Piccaluga, Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa
Riccardo Barberi, Università della Calabria
Giuseppe Conti, Politecnico di Milano
 
Responsabile del Progetto
Stefano Marastoni
s.marastoni@arti.puglia.it
 
Coordinamento
Paolo D'Addabbo
p.daddabbo@arti.puglia.it
Davide De Nicolò
staff.ilo@arti.puglia.it
Ines Pierucci
staff.ilo2@arti.puglia.it



Segreteria
Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione
Tel. +39 080 4673597 - Fax +39 080 4670633
ilopuglia@arti.puglia.it



 

I risultati della prima edizione del Progetto ILO (2007-2008)

 

Lanciato a metà 2007, il Progetto ILO Puglia ha sviluppato un’azione pilota coordinata dall’ARTI, su incarico dell’Assessorato allo Sviluppo Economico, e ha avuto per partner i cinque atenei pugliesi.
I risultati principali del progetto sono stati i seguenti:
•    si è costituita la rete degli uffici ILO nei 5 atenei pugliesi (a seguito di un intenso lavoro di dotazione di modello organizzativo, strumenti e competente utili), che hanno condiviso strumenti di lavoro per il Trasferimento Tecnologico (modelli di accordi, regolamenti spin off e brevetti, ecc.)
•    è stato creato un portale federato e strumenti software per la gestione del back office degli uffici
•    sono stati coinvolti più di 800 ricercatori in eventi di informazione e formazione sui temi della valorizzazione
•    sono stati estesi a livello internazionale 28 brevetti di proprietà degli atenei
•    sono stati supportati 11 nuovi spin off nella valutazione di fattibilità della loro costituzione
•    è stata avviata in Puglia la realizzazione della Start Cup regionale, la competizione tra piani di impresa innovativa alla quale nel 2008 hanno partecipato 50 business plan
•    è stato realizzato il primo Festival dell’Innovazione presso la Fiera del Levante dal 3 al 5 Dicembre 2008

 

Sintesi dei principali risultati della prima edizione



I dettagli sulla prima edizione del Progetto ILO