ARTI Regione Puglia
Cerca nel sito
Calendario Eventi
« Novembre - 2017 »
LuMaMeGiVeSaDo
 0102030405
06070809101112
131415161719
20212223242526
27282930 





 


L'Assessorato al Welfare della Regione Puglia e l'ARTI, a giugno del 2010, hanno avviato la mappatura regionale dei beni e dei servizi innovativi per il miglioramento della qualità della vita delle persone, a valle della presentazione dei progetti e delle innovazioni realizzate nel settore delle diverse abilità ed esposte durante la manifestazione InnovAbilia 2009.
Tale attività rientra nel "Programma Regionale di promozione delle innovazioni per la qualità della vita delle persone diversamente abili" lanciato dall'Assessorato al Welfare ed i dati rivenienti dall'indagine finalizzata alla realizzazione della mappatura regionale sono stati presentati nello studio “I beni e servizi per la qualità della vita in Puglia”, realizzato dall'ARTI, che illustra le esperienze e le competenze pugliesi esistenti nel settore.

Lo studio è il risultato di un’analisi avvenuta tramite interviste, tavoli di discussione ed analisi desk, studi di settore concernenti l’inclusione sociale e la tutela socio-sanitaria degli anziani e delle persone diversamente abili e delle loro famiglie, nonché attraverso la somministrazione di questionari in più fasi conclusasi a giugno di quest’anno. (v. Le fasi della rilevazione)

Lo studio I beni e servizi per la qualità della vita in Puglia - Settembre 2011



Pubblicato lo studio dell’ARTI sui temi delle politiche regionali per la ricerca, l’innovazione, il welfare e l’inclusione sociale

Si intitola Insolita Puglia (INnovazione SOciale per la QuaLItà della viTA in Puglia) il rapporto realizzato dall’ARTI in materia di politiche regionali per la ricerca, l’innovazione, il welfare e l’inclusione sociale, diffuso in occasione della terza edizione del Forum AAL di Lecce (26-28 settembre).

Lo studio è stato realizzato anche in inglese con il titolo di SOCIAL Apulia (SOCial Innovation for quAlity of Life in Apulia).

InsolitaPuglia Innovazione sociale per la qualità della vita in Puglia
Catalogo delle politiche e delle azioni regionali

SOCIAL Apulia SOCial Innovation for the quAlity of Life in Apulia
A review of regional policies and actions


Nella sezione PUGLIAINNOVA è possibile consultare anche le interviste realizzate dall’Agenzia di alcuni soggetti che operano nel settore del miglioramento della qualità della vita delle persone.




Il Forum europeo AAL -Ambient Assisted Living 2011


La promozione del Programma Regionale e dei suoi principali risultati e attività rappresenta un aspetto particolarmente delicato. Per questo, il Programma stesso prevede specifiche attività di diffusione delle azioni, di informazione, pubblicizzazione e sensibilizzazione rivolte ai potenziali destinatari (produttori di conoscenza, di servizi e prodotti innovativi, utenti e loro famiglie, terzo settore, amministrazione pubblica locale, stampa e opinione pubblica), attraverso l’organizzazione di tavoli regionali di concertazione con gli attori pugliesi.

Si è scelto di realizzare tale attività di promozione ed animazione in coincidenza del Forum Europeo per l’Ambient Assisted Living (AAL), che si terrà a Lecce, dal 26 al 28 settembre 2011 e, nell’ambito del quale, la Regione Puglia allestirà una propria area dedicata alle tematiche relative al Welfare ed alle innovazioni per il miglioramento della qualità della vita delle persone.


Le motivazioni che hanno portato la Regione Puglia alla decisione di partecipare attivamente al Forum sono molteplici:

-    L’Ambient Assisted Living costituisce una delle azioni più importanti nella pianificazione strategica e nelle politiche per l’Innovazione Sociale del Governo Regionale Pugliese;

-    La Regione Puglia partecipa, attraverso l’ARTI,  al Board che sta organizzando Forum stesso;

-    Il Forum ha lo scopo di approfondire e diffondere la sensibilità per le tematiche dell’Ambient Assisted Living viste come approccio innovativo e integrato volto a rispondere alle sfide socio-economiche dovute all'invecchiamento della popolazione;

-    Il Forum costituisce un’opportunità unica per professionisti, ricercatori, operatori dei servizi, utenti e loro rappresentanti, amministratori e “policy makers” per condividere conoscenza, promuovere il confronto tra progetti ed esperienze, presentare e discutere gli ultimi risultati della ricerca a livello europeo;

-    l'ARTI sarà attivamente coinvolta nel Forum europeo e come soggetto preposto a realizzare le attività di diffusione del progetto Innovabilia, garantendo, con la sua presenza, un elevato livello di attenzione di tutti gli stakeholders sulle tematiche delle innovazioni per la qualità della vita, in un momento in cui il "Programma regionale di promozione delle innovazioni per la qualità della vita delle persone diversamente abili" è in pieno svolgimento.


Per maggiori informazioni relative al Forum AAL 2011: www.aal-europe.eu/news-and-events/aal-forum-2011

 









Tutte le sezioni del sito
dedicate al Festival