ARTI Regione Puglia
Cerca nel sito
Calendario Eventi
« Novembre - 2017 »
LuMaMeGiVeSaDo
 0102030405
06070809101112
13141516171819
212223242526
27282930 





Mediterranean Transnational
Technology Transfer


Il progetto MET3
Il MED è un programma transnazionale di cooperazione  territoriale europea, co-finanziato dall’European Regional Development Fund (ERDF).
Il progetto coinvolge sette regioni (Attiki, Voreio Aigaio, Provence-Alpes-Cτte d’Azur, Puglia, Murcia, Andalucia and Crete) appartenenti a Francia, Spagna e Grecia, aventi da un lato caratteristiche differenti, dall'altro lato necessità comuni, nella prospettiva di metter a punto specifici strumenti di trasferimento tecnologico transnazionale ed assistere gli attori regionali nella realizzazione di collaborazioni strategiche.
Il progetto mira a realizzare una rete del trasferimento tecnologico orientata ai bisogni dell’area MED ed ospitante realtà che vanno dalla “blue chip coast” PACA alla “low tech” Voreio Aigaio.
MET3 si propone di sviluppare un “toolbox” modulare per processi integrati di trasferimento tecnologico transnazionale e così facilitare lo sfruttamento dei risultati della ricerca e valorizzare le tecnologie e gli altri aspetti “soft” del processo di innovazione.


Tema del progetto
Per trasferimento tecnologico si intende il processo di trasformazione dei risultati dell’attività di ricerca e sviluppo in prodotti o servizi per il mercato e principalmente esso comporta la collaborazione tra le organizzazioni di ricerca e l’industria, operazioni di licensing o creazione di nuove imprese. Nella sua strategia per l’innovazione diffusa, l’EU ha evidenziato l’importanza di potenziare il trasferimento di conoscenza tra la Ricerca Pubblica e terze parti, comprendenti l’industria e la società (modello della “Tripla Elica”). In particolare, la Commissione ha indicato la dimensione transnazionale del trasferimento tecnologico come una delle dieci aree di intervento prioritarie. La realizzazione ed il sostegno di tale rete nell’area MED ad opera delle più importanti organizzazioni di ricerca ed intermediari dell’innovazione è il tema centrale del MET3.


Missione
L’obiettivo generale del progetto è dimostrare come l’approccio regionale al trasferimento tecnologico possa essere riproposto in una dimensione inter-regionale e così rinforzare l’innovazione nelle PMI dell’area MED.
I professionisti che operano nel trasferimento tecnologico concordano sul fatto che l’Europa debba affrontare numerose sfide e minacce. Pertanto, il contesto nel quale il trasferimento tecnologico avviene, riveste un ruolo significativo nell’identificazione del migliore approccio e, conseguentemente, per il suo successo. Risulta quindi determinante l’adozione di soluzioni  flessibili che tengano conto delle specificità dell’area Mediterranea e talvolta anche di quelle locali. Il trasferimento tecnologico nel Mediterraneo oggi mostra alcuni aspetti simili a quelli di una industria emergente: numerose idee di prodotto di un certo valore; una cornice di contesto altamente frammentata; carenza di massa critica; ampia disparità in termini di prestazioni; pratiche in corso di affermazione. Per affrontare queste condizioni, i partners del MET3 svilupperanno una rete transnazionale per facilitare il trasferimento tecnologico e la diffusione delle pratiche di innovazione.
 

Più nello specifico, MET3 si propone di:
1.     Stabilire una rete transnazionale di Organizzazioni di Ricerca e Tecnologia (RTOs), Uffici del Trasferimento Tecnologico (TTOs) ed Intermediari dell’Innovazione che favorisca il trasferimento tecnologico a livello regionale e trans-regionale.
2.     Mappare e selezionare le opportunità basate sulla tecnologia, le dinamiche e gli ostacoli che le regioni partecipanti incontrano nell’area MED in relazione a settori quali biotecnologie, agroalimentare, energia, ambiente, etc.
3.     Costruire una struttura transnazionale per disseminare le tecnologie innovative ed i risultati della ricerca applicata alle PMI locali ed europee e sostenere la loro competitività.
4.     Sviluppare e disseminare un insieme consistente e selezionato di offerte, richieste di tecnologie e di piani di sfruttamento per tecnologie profittevoli identificate nell’area MED ed altrove.
5.     Sviluppare strumenti di supporto e seminari formativi al fine di fornire agli attori economici i mezzi necessari per adottare al meglio l’innovazione tecnologica (supporto legale, licensing di tecnologia, ricerca collaborazioni).
6.      Ricavare e promuovere risultati trasferibili e buone pratiche nella forma di un toolbox modulare utile agli addetti del trasferimento tecnologico, PMI, ricercatori, intermediari ed in genere la comunità dell’innovazione.
 

L’approccio descritto pone l’enfasi sull’utilizzo degli intermediari dell’innovazione e non esclusivamente degli utenti finali (es. PMI) e coinvolge soggetti che assumono crescente importanza nel contesto, come brokers, consulenti economici, mentori tecnologi, etc.  MET3 impiega differenti servizi innovativi e di trasferimento tecnologico transnazionale (es. pre-incubazione), con una particolare attenzione agli aspetti “soft” dell’innovazione oltre che alle tecnologie. Inoltre, MET3 imposta le sue attività intorno alle attuali opportunità che l’area Mediterranea offre per realizzare un vantaggio competitivo nei mercati mondiali, come la sua ricca biodiversità, la disponibilità di risorse di energia rinnovabile e l’ambiente marino. L’approccio identificato è praticamente personalizzato sui bisogni dell’area MED e sulle sue potenzialità inespresse, ed è ugualmente aperto al mondo esterno: è necessario sviluppare e commercializzare la ricerca mediterranea in Europa ma anche mantenere un'apertura per beneficiare di dinamiche positive derivanti dall’interazione con gli altri territori.


Partners:
•    National Hellenic Research Foundation (NHRF) - Technology Transfer Office [Greece, Attiki]
•    University of the Aegean - Technology Transfer Office [Greece, Voreio Aigeo]
•    Mediterranean Technologies [France, Provence-Alpes-Côte d’Azur]
•    Regional Agency for Tehnology and Innovation (ARTI) [Italy, Puglia]
•    University Enterprise Training Parnership of the Region of Murcia (FUERM) [Spain, Region de Murcia]
•    Innovation and Technology Tranfer Centre of Andalusia - CITAndalucía [Spain, Andalucía]
•    Foundation for Research and Technology Hellas [Greece, Crete]


Per maggiori informazioni: www.eie.gr/met3